Strumenti utili nel lavoro di un traduttore – come facilitare i vostri obiettivi quotidiani

Lavorare nel mondo delle traduzioni è il sogno di molte persone che sono affascinate dalle lingue e dalla linguistica in generale. Far parte di questo settore significa avere molte opportunità che contribuiscono alla crescita professionale, ma ci sono anche alcuni limiti. Dovrete sapere come rendere più facile il vostro lavoro quotidiano e quali strumenti per traduttori vi aiuteranno in questo senso. Quindi abbiamo selezionato per voi alcune delle più valide soluzioni per migliorare il vostro lavoro in questo settore.

Strumenti per il traduttore che potreste trovare utili

Lo sviluppo delle moderne tecnologie ha causato profondi cambiamenti in molti settori industriali. Questo vale anche per il settore dei servizi di traduzione. Così sono stati creati molti strumenti per il traduttore da utilizzare per organizzare al meglio il lavoro quotidiano. Gli strumenti CAT ne sono un esempio. Accelerano infatti in modo significativo l’intero processo di traduzione.

Cosa sono gli strumenti CAT e come utilizzarli?

CAT è l’abbreviazione di “Computer-Aided Translation” (traduzione assistita dal computer). Gli strumenti che utilizzano questa tecnologia si basano sulla memoria di traduzione, che viene raccolta in un database, e sulla traduzione automatica. In pratica, l’utente di tale software carica un file per la traduzione che viene poi elaborato. Come risultato, il traduttore ottiene consigli per la traduzione di parole specifiche, frasi o segmenti separati del testo. Il compito del traduttore è quello di verificare che la traduzione data abbia un senso, e se non ce l’ha, il traduttore deve adattare di conseguenza le parti selezionate. Al termine del lavoro nel software CAT è opportuno scaricare il file di destinazione e verificare se l’intero testo è corretto per quanto riguarda i termini logici, sostantivi e sintattici.

Anche se l’uso di strumenti CAT ha molti vantaggi, in primo luogo l’ottimizzazione del tempo di lavoro, vale la pena ricordare che essi non sostituiranno il lavoro umano, almeno per ora. È comunque necessaria una verifica manuale. Succede spesso che i suggerimenti non siano corretti in termini di linguaggio o di contesto dato, quindi una revisione della bozza è d’obbligo. Questo è perfettamente evidente con DeepL o Google Translate, anch’essi basati sulla memoria di traduzione. Sebbene la qualità delle traduzioni effettuate con questi strumenti stia migliorando, è comunque necessaria l’azione di un traduttore umano.

Strumenti per le video-conferenze

Sicuramente pensate che gli strumenti CAT non siano l’unico supporto di cui avete bisogno nel lavoro di tutti i giorni. Tra gli strumenti giusti per il traduttore vi sono anche programmi che permettono di comunicare via Internet con i vostri clienti, colleghi o superiori. Ciò è particolarmente importante per il fatto che il lavoro di un traduttore è essenzialmente un lavoro a distanza. Sempre più spesso le persone che lavorano in questo settore sono liberi professionisti che hanno bisogno di comunicare con altri collaboratori che vivono in luoghi diversi. Per questo motivo soluzioni come Jitsi, Google Hangouts o Skype possono farvi risparmiare molto tempo.

Jitsi

La piattaforma Jitsi offre ampie possibilità. Vi permetterà non solo di condurre una conversazione utilizzando audio e video, ma potrete anche condividere il vostro schermo e fare una presentazione. Il grande vantaggio di questo strumento è il fatto che anche diverse decine di persone possono partecipare alle conferenze. Inoltre, gli sviluppatori Jitsi hanno creato molti add-on, grazie ai quali è possibile registrare tutte le riunioni, ecc.

Come usare Jitsi? Ci sono fondamentalmente due modi: uno è quello di utilizzare server esterni. La creazione di una chat room richiede un semplice passo: accedere al sito web meet.jit.si, inserire il nome di una stanza nel modulo e inviare il link generato a tutti i partecipanti. Ricordate però che il link creato scomparirà dopo un po’ di tempo e se desiderate organizzare un altro incontro, dovrete generarlo di nuovo. La seconda soluzione è quella di installare lo strumento sul proprio server. Anche se questo richiede alcune conoscenze informatiche. In cambio otterrete, tra i vari vantaggi, dei link permanenti a riunioni organizzate periodicamente.

Google Hangouts

Google Hangouts è una soluzione molto simile a Jitsi. Permette anche di creare chat room dove si comunica utilizzando audio e video. Avete anche la possibilità di condividere il vostro schermo. Il vantaggio di Hangouts è l’integrazione con il vostro account Google in modo da poter salvare i contatti, fare telefonate a persone che utilizzano Google Hangouts sui loro dispositivi mobili e inviare e-mail. Inoltre, sia Jitsi che Google Hangouts sono completamente gratuiti.

Skype

Alcune funzioni gratuite sono disponibili anche su Skype. È curioso come i suoi creatori abbiano seguito le recenti tendenze creando la possibilità di generare un link per accedere alla videoconferenza senza dover scaricare il software. Basta andare su questo link e cliccare su “Crea una riunione gratuita”. Questo è quanto! D’ora in poi è possibile inviare un link alle persone con cui si vuole parlare.

Ma non è tutto, perché Skype è diventato una piattaforma multifunzionale che opererà anche nelle organizzazioni più grandi. Ad esempio, è possibile creare e gestire gruppi e stanziare fondi per le iscrizioni. Se gestite il vostro vlog o blog, potete anche integrare Skype con i vostri canali, grazie ai quali potrete, ad esempio, condividere le conversazioni con qualcuno in tempo reale. Alcune delle funzionalità avanzate purtroppo richiedono il pagamento, ma il costo può essere un ottimo investimento.

Applicazioni per scannerizzare documenti

Lavorare sulle traduzioni non richiede solo di facilitare i processi con strumenti CAT o soluzioni che vi permetteranno di avviare conversazioni online. Molto spesso può essere necessario scansionare un documento specifico per estrarre il testo da un file immagine utilizzando la tecnologia OCR o inviare una scansione di una traduzione certificata al vostro cliente. Le applicazioni per scannerizzare documenti sono utili in questo caso.

Quali sono le applicazioni di scannerizzazione OCR disponibili?

Il riconoscimento del testo in un file di immagine è una sfida. Fondamentalmente, avete due opzioni: potete riscrivere tutto manualmente o utilizzare il software con tecnologia OCR. Se volete utilizzare strumenti OCR gratuiti, vale la pena considerare OCR.Space, i2OCR, Fine Reader, Adobe Reader o FreeOCR.net. Sono disponibili anche applicazioni mobili OCR e qui è possibile scegliere tra TextGrabber, CamScanner o Office Lens. Sta a voi decidere quale di queste soluzioni adottare.

Quali sono le applicazioni di scannerizzazione per mobile?

Se non avete bisogno della funzione OCR e vi basta l’opzione di scansione dei documenti, c’è ancora più scelta. Le migliori applicazioni mobili gratuite di questo tipo includono, tra le altre, Adobe Scan, CamScanner, Fast Scanner, Smart Doc Scanner o Office Lens. Come nel caso del software OCR, anche in questo caso la scelta dovrebbe essere basata principalmente sulle vostre aspettative ed esigenze.

Come gestire il tempo di lavoro di un freelance?

Un elemento estremamente importante del lavoro di ogni traduttore è la corretta gestione degli impegni. Soprattutto quando si lavora per più clienti e si deve decidere quali attività sono prioritarie e quali possono essere svolte in seguito. Ci sono diverse soluzioni interessanti che vi aiuteranno a organizzare meglio il vostro tempo di lavoro. Le piattaforme e le applicazioni per la gestione dei compiti includono Asana, HubSpot, Trello e Bitrix24. In quest’ultima applicazione troverete altre funzionalità aggiuntive, come la gestione finanziaria o un messenger interno.

Tra gli strumenti di traduzione che possono essere utili per ottimizzare il vostro tempo di lavoro c’è sono anche RescueTime. Si tratta di un’applicazione che raccoglie informazioni sull’utilizzo dello smartphone. Grazie a questo è possibile verificare quanto tempo trascorrete su Facebook e quanto spesso leggerete articoli specifici del settore, ecc. Nelle tue attività quotidiane Evernote ti aiuterà a gestire le note, Flipboard raccoglierà informazioni e HeadSpace ti permetterà di entrare nel mondo della meditazione.

Gli strumenti per la traduzione di aiuteranno nel tuo lavoro quotidiano

Il lavoro di traduzione viene spesso svolto come lavoro freelance. Pertanto, prima di decidere di entrare a far parte di questo settore, dovreste considerare se soddisfa le vostre aspettative e se avete le predisposizioni adeguate. E avrete anche bisogno degli strumenti giusti per lavorare in modo più semplice, veloce ed efficiente.